Territorio

Il favoloso territorio, di Cavallino-Treporti VE, confina a Est con il Comune di Jesolo, a Sud con il litorale marittimo del Mare Adriatico, a Ovest con il Comune di Venezia (Lido di Venezia) e a Nord con la Laguna di Venezia dove si trovano le Isole di Sant’Erasmo, Mazzorbo, Burano e Torcello.
Collegati al territorio ci sono gli antichi e piccoli centri abitati dell’argine interno: Treporti, Saccagnana e Lio Piccolo. Minuscolo avamposto abitato che si trova sull’argine di confine fra la laguna aperta e le valli da pesca. Sul litorale, a 2 passi dal ponte sul Sile, si trova la vecchia Stazione Biofenologica. Trattasi di uno degli ultimi esempi di antica duna, zona protetta dal lontano 1957. Tutta l’area, di proprietà privata, occupa circa otto mila mq e ospita specie botaniche molto rare e oramai scomparse altrove.

La storia del nostro territorio

Il grande litorale del Cavallino Treporti si è formato negli ultimi duecento anni dai detriti trasportati dal Piave, in effetti i piccoli centri abitati che oggi si affacciano sul vecchio argine interno (Treporti, Lio Piccolo – il cui nome “lio” sta’ per lido) si trovavano in passato lungo la linea costiera. Cavallino, era conosciuto nel Medioevo con il nome di “Equilium”.

Il clima

Il clima del nostro Litorale di Cavallino-Treporti (Venezia) è quello tipico della Pianura Padano Veneta, mitigato in inverno per la vicinanza del mare e della Laguna.
Il mare pulito (spesso premiato con la Bandiera Blu), le splendide e rigogliose coste, il Parco Turistico, i monumenti celebri, i centri cittàdini, la città di Venezia con la sua Laguna e le isole, hanno contribuito a fare di questa una tra le terre italiane più amate e conosciute al mondo, meta di un turismo cosmopolita sempre in costante crescita.

L’economia

L’economia di Cavallino-Treporti (VE) è costituita da sempre dall’agricoltura, con la coltivazione di ortaggi e frutteti, piccoli allevamenti di animali da cortile e la pesca in mare e in laguna con lo sfruttamento delle valli da pesca oltre a nuove tecniche di pescicoltura. Gran parte dell’economia del Comune comunque si basa soprattutto sul turismo estivo.

Il turismo

La fascia costiera Marittima di Cavallino -Treporti (VE), ospita oggi insediamenti balneari (grandi e pioccoli) attrezzati per le Vacanze estive al Mare, soprattutto campeggi e autopark che sì estendono dal Faro di Piave Vecchia fino al faro di Punta Sabbioni. In questo punto estremo della nostra penisola, che si affaccia sulla bocca dì porto di Lido di Venezia (MOSE), si ammira l’antica fortificazione militare di Forte Vecchio e la famosa chiesa di S. Nicolò, ritratta da Canaletto e Guardi. Punta Sabbioni è anche il comodo punto d’imbarco per raggiungere Venezia, che si arriva dopo circa 15-20 minuti di navigazione a Lido di Venezia o a Piazza San Marco (Venezia Centro Storico). Vicino ai punti d’imbarco ci sono ampi parcheggi custoditi e liberi. A Cavallino-Treporti, si può alloggiare, in Hotel o Albergo, in appartamento, in campeggio o agriturismo.

L’enogastronomia

La cucina della “Serenissima”, che mescola tradizioni locali con influenze derivanti da contatti stranieri, è sicuramente influenzata dalla vicinanza del mare e della Laguna e quindi dal pescato insieme agli orti delle isole, al riso e grano duro che provengono dalla terraferma, alla cacciagione ed ancora alla immancabile polenta.
Tra i grandi piatti simbolo della tradizione ci sono le “Sarde in Saor” ovvero sarde del nostro mare marinate, i “Risi e Bisi”, il “Fegato alla Veneziana”, il “Risotto al nero di Seppia”, i “Cicchetti col spritz” ed ancora l’Anguilla marinata. Altre prelibatezze della gastronomia tipica con base di pesce sono: spaghetti alle vongole, alla busera (con gli scampi), secondi di fritti misti come calamari e pescato della Laguna, gamberetti e cappe sante.
Vino bianco e rosso a volontà della produzione Veneta (..da ricordare il favoloso Prosecco DOC dei Colli Trevigiani).
Venezia è inoltre famosa per i biscotti chiamati “Baicoli” e dolci come il “Pan del Pescatore”, la “Crema fritta Veneziana”, i prelibati “Bussolai di Burano (biscotti al burro, uovo, zucchero a pasta frolla), le “Chiacchiere o Crostoli”, la “Fregolotta”, il “budino di latte” chiamato “Rosada” ed i biscotti di semolino giallo chiamati “Zaleti”.


[In rete] http://www.alfa.it/cavallino-treporti/
[In rete] http://www.turismo.provincia.venezia.it



One thought on “Territorio


    Warning: call_user_func() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'fabthemes_comment' not found or invalid function name in /home/mhd-01/www.casazaffalon.it/htdocs/wp-includes/comment-template.php on line 1810

Comments are closed.